. Nazi Lauck NSDAP/AO Italiana Bollettino Novitas NS 102 . . .

Nazi Lauck NSDAP/AO

Bollettino Novità NS

della NSDAP/AO - Internet-Edizione italiana

Numero 102/11 Inverno 1999/2000 (110/111)

L’abbonamento a Bollettino Novità NS è di 60.000 lira per 12 numeri. Tutte le maggiori valute europee sono accettate. Verrà pubblicato su base irregolare. (Le varie edizioni possono apparire in differenti periodi e il loro contenuto pu6 variare.) Se possibile, corrispondere in tedesco o inglese per una veloce risposta.

Volontari sono attualmente cercati in varie nazioni. La conoscenza del tedesco o dell-inglese può venire utile per la traduzione di una pubblicazione della NSDAP/AO su base regolare.

La NSDAP/AO pubblica dieci giornali. Su richiesta sarà mandata una copia di uno di questi giornali. (Ogni giornale contiene un elenco di libri, bandiere, spille, fascie da braccio, cassette, posters e vario materiale di propaganda ecc.) per contatti:

NSDAP/AO, P.O. Box 6414, Lincoln, NE 68506 USA. www.nazi-lauck-nsdapao.com

2000 ANNI DI ANTISEMITISMO

Gli Israeliti denotano quanto la propria zia ami il denaro. Lui dimostra come che può assaggiare

ed inghiottire una moneta. Ma la sua famiglia scopre una soluzione. (Basato su un fatto reale !)

 

Diodoro: storico greco siciliano, 50 AC

Gli ebrei non si mischiano con gli altri popoli, poiché li considerano nemici

Tacito: noto storico romano, 100 DC

Loro disprezzano tutto ciò che per noi è sacro, e fanno tutto ciò che per noi è disgustoso

Abd el Kadir :

Gli ebrei, che vivono dispersi nel mondo, ciononostante non perdono la loro coesione; sono creature astute, pericolose ed ostili agli altri. Si dovrebbe ucciderli come i serpenti, senza dargli il tempo di girare la testa, altrimenti morderanno senza sbagliare. Il loro morso è letale.

Maometto: capo religioso islamico, 600 DC

Tutti fra loro fino all’ultimo sono canaglie

Così pensavano gli antichi e non c’era paragone per loro con la peste internazionale che conosciamo oggi, nonostante essi conoscessero il loro nemico. Solo i terreni e i sani barbari del Nord, i Teutoni, capirono istintivamente quale ripugnante baco celassero gli ebrei. Senza esitazione lo uccisero, e involontariamente liberarono i loro nemici, romani e greci, dalla peste per molti secoli. Ma gli ebrei si agitarono ancora. Ora leggete alcune opinioni dal medioevo ai tempi moderni.

Martin Lutero, riformatore religioso tedesco, 1500 DC

Il sole non ha mai voluto risplendere su gente così vendicativa e assetata di sangue, che accarezza l’idea di uccidere e soffocare i pagani. Nessun altro uomo sotto il sole è più avido di quanto loro sono stati, e sempre saranno. Essi soffocano e distruggono la restante umanità e si considerano il popolo eletto da Dio su questa terra.

Mirza Hassan Chari:

Non capisco perché questi rettili velenosi non siano stati distrutti fino ad ora. Gli animali predatori vengono uccisi, sono gli ebrei differenti dai cannibali?

Maria Teresa, imperatrice d’Austria:

Non conosco una peggiore peste per lo stato degli ebrei

Voltaire: famoso intellettuale francese, verso il 1730 d.C.

Gli ebrei non sono altro che gente crudele e barbara, che ha per lungo tempo combinato la più schifosa avarizia con l’inestinguibile odio per tutte le genti da cui sono tollerati. Sono irritabili nel fallimento ed arroganti nel successo.

Goethe: uno straordinario autore tedesco

La madrepatria degli ebrei sono gli altri popoli

Walter Buch, presidente della corte suprema dell’NSDAP

L’ebreo non è un popolo. E’ una manifestazione di decadenza

Franz Liszt: compositore

Verrà il giorno in cui la questione dell’espulsione non potrebbero essere altrimenti.

Wilhelm Kube: Gauleiter di Ostmark

Quello che la peste e la sifilide sono per il genere umano, gli ebrei sono per la Razza Bianca.

Adolf Hitler: rivoluzionario tedesco

L’ebreo è e rimane un parassita, uno scroccone, che come un bacillo pernicioso si espande su larghe aree quando qualche area favorevole lo attrae.

L’effetto prodotto dalla sua presenza è come quello di un vampiro: ovunque si stabilisca. Il popolo che gli garantisce ospitalità è presto o tardi costretto alla morte.

George Washington: statista americano

E’ da biasimare che ogni stato, compreso il nostro, non li abbia ancora cacciati come peste della società, e il più grande nemico che abbiamo alla felicità dell’America.

Einar Aberg

Colui che ha scoperto la verità riguardo il giudaismo e non lo combatte e avverte i suoi concittadini della minaccia ebrea ne diventa un complice ed un aiuto per la sfortuna della sua nazione.

Praticamente ogni ebreo ha un nome di mezzo (?) e per migliaia di anni questo è stato "Bugiardo". Cosa ti aspettavi?

Nessun sistema sociale nel mondo rimarrà sano finché ospita lo psico-nevrotico ebreo... e, cosa davvero critica, l’ebreo perverte ogni cultura e distrugge qualunque popolo ospitante.

PUO’ TUTTA QUESTA GENTE SBAGLIARSI ?

CAMPAGNA CONTRO L’INDUSTRIA DEL TURISMO TEDESCO

La campagna ALLARME AI VIAGGIATORI è stata lanciata il 15 agosto con una distribuzione di volantini al Los Angeles International Airport vicino all’imbarco Lufthansa. E’ stato condotto da patrioti americani scioccati dalle violazioni tedesche alla sovranità degli USA ed esposto da un discorso di Gerhard Lauck la sera precedente.

Questa distribuzione - come il discorso di Lauck e la sua intervista di due ore il 14/8 - è stata filmata dalla KETV/ABC di Omaha. Il loro servizio fu mandato in onda il 9/9.

Anche il settimanale popolare americano più diffuso, THE SPOTLIGHT, ha riportato l’evento nel numero del 30/8. Includendo una copia del volantino con indirizzo leggibile.

A numerose autorità aeroportuali degli USA sono state richieste le loro leggi e regolamenti che governano queste distribuzioni, che la corte suprema conferma sono protette dal primo emendamento.

Un ufficiale aeroportuale scioccato ha informato le relative associazioni commerciali (molte lettere sono state mandate alle associazioni commerciali connesse all’industria del turismo). Un altro ha deciso che copierà e distribuirà il volantino nelle riunioni dei manager dei vicini aeroporti.

I dipartimenti legali di molte delle maggiori linee aeree degli USA - così come Lufthansa e SAS- hanno ricevuto lettere informanti i rischi per i loro passeggeri e dell’urgenza di informarli del rischio.

Gli editori di riviste di computer e internet sono stati informati del rischio per gli utenti di internet americani e dell’urgenza di avvertire i loro lettori.

Attivisti nel paese stanno partecipando a questa campagna. Molti stanno preparando distribuzioni negli aeroporti. Lettere mirate saranno coordinate a queste azioni.

Degli ebrei che vivono fra i popoli diventerà questione di vita o di morte, una questione di guarigione o di malattia cronica, di vita pacifica o continua febbre sociale.

DAL FRONTE SUDAMERICANO

Oggi è arrivato il NS KAMPFRUF n.129 (novembre/dicembre). Mi è piaciuto particolarmente. Ora mi comprerè una stampante laser, così da poter usare il CD Propaganda n.701.

Io copio e distribuisco materiale di propaganda NS, compreso il materiale NSDAP/AO, attraverso Germania e tutto il Sud America. In più, scrivo articoli per i tedeschi d’etnia e altre pubblicazioni nazionalistiche in Cile e Argentina. Ovviamente, ho scritto del rapimento illegale di Gerhard Lauck in Danimarca. E sono anche attivo su internet.

Riguardo il Travellers Alert, noi in Cile abbiamo avuto lo stesso problema. Il nostro leader NS, Miguel Serrano (ambasciatore del Cile in Austria dal ’64 al ’70 - lui conosce molto bene Leon DeGrelle -) ci mise in allerta 3 anni fa :

"Camerati! State attenti! Non viaggiate in Europa. Per ragioni di sicurezza evitate soprattutto la Germania!"

Quindi Serrano, che ha passaporto diplomatico a vita, non viaggia più da nessuna parte, per la minacce d’arresto. Perché? Serrano è l’autore NS più conosciuto in Sud America, probabilmente nell’intero mondo linguisticamente spagnolo!

Precisamente il nostro generale Augusto Pinochet ignorava questo avvertimento. Abbiamo visto i risultati! Ma questo ha un lato buono comunque: si può descrivere bene la cospirazione ebreo-comunista nella stampa. Il caso di Pinochet rientra perfettamente.

Le relazioni tra il nostro movimento ed il generale sono state straniate per pochi anni, perché lui arrestò uno dei nostri camerati! Noi abbiamo combattuto per la salita al potere di Pinochet. Due anni dopo arrestò un nostro camerata per la sua protesta contro il suo accordo militare con il diabolico stato d’Israele.

I dettagli esulano dallo scopo di questa lettera. Brevemente, un accordo con Svizzera e Svezia fu giusto. Il Cile fu quasi in guerra con l’argentina per la Patagonia e aveva disperatamente bisogno di armi. Il nostro generale sentì un’offerta dagli stati del Medio Oriente - e questo fu il problema!

In seguito il generale ci lasciò soli. Fino ad oggi noi possiamo svolgere il nostro lavoro NS con assoluta libertà qui. Fino ad un anno fa avevamo completamente dimenticato il generale per l’altra questione. Ma tutto cambiò con l’arresto del generale a Londra. Io ho partecipato alla raccolta di fondi per lui.

Poco dopo, un camerata tedesco qui fu vittima di un tentativo di estradizione. Come possessore di passaporto tedesco, fu arrestato ed imprigionato per tre mesi. Cos’era successo? Il ministro della giustizia tedesco (con i suoi disegni criminali) lo aveva accusato di terrorismo. In fine, lui provò alla corte suprema del Cile che all’epoca non era in Germania o Europa all’epoca. Fu scoperto che le motivazioni della Germania erano strettamente politiche. Qui non è così semplice. Qui in Cile abbiamo libertà di espressione!

La comunità di demoni ebrei locale ha proposto una legge di "anti-discriminazione" per metterci fuori legge. Ma questa ha poche possibilità di passare. Parlamentari e senatori vicini a noi hanno detto che la società cilena non lo permetterebbe. Abbiamo fatto un lavoro di "lobbying" su tutti i fronti così qui non accettiamo le condizioni tedesche.

Un argomento è stato molto d’effetto: la Germania pretende di essere lo stato più libero nella storia tedesca mentre allo stesso tempo nega il legale diritto di espressione a un gruppo di almeno 200 tedeschi, meglio conosciuti come Kolonie Dignidad, e rifiuta di rinnovargli il passaporto.

Noi combattiamo per la liberazione della Germania dai barbari democratici e dagli scagnozzi ebrei!

Un amichevole Heil Hitler!

Cerchiamo

Libri e periodici del Terzo Reich oltre a registrazioni originali (pre-1945) con marce tedesche.

Camerati che scrivono correntemente (non necessariamente parlano) una lingua straniera e intendono fare traduzioni.

Attivisti internet che compilino e disseminino informazioni.

NSDAP/AO: PO Box 6414, Lincoln, NE 68506 USA www.nazi-lauck-nsdapao.com

Listino Prezzi

NSDAP/AO italiana